login

UNDER 16: ORISTANO VS AMATORI CAPOTERRA 13-30

  • Scritto da 
  • Pubblicato in Under 16
  • Letto 1623 volte
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(1 Vota)

Grande prova di dedizione alla maglia.

Bravissimi i nostri gladiatori. Pur essendo in 15, e con due giocatori al limite per i postumi di infortuni, sono riusciti a dare il massimo delle loro forze e a vincere anche questa partita. La giornata era cominciata male, quando D.Raffo e L.Falda si sono presentati al raduno in pessime condizioni fisiche, ma con la voglia di partecipare alla trasferta per non mettere in difficoltà la squadra. In campo hanno quindi potuto dare un contributo molto ridotto dal punto di vista della partecipazione al gioco, ma fondamentale per la motivazione dei compagni, che si sono espressi al di sopra dei loro mezzi per sopperire alla effettiva inferiorità numerica. Tutti bravi, dunque, ma un particolare riconoscimento va ai ragazzi della mischia, che hanno vinto tutte le mischie ordinate ed hanno aggredito gli avversari ogni volta che cercavano di ripartire, togliendo loro spazio e lucidità. Il resto l'ha fatto la velocità dei tre quarti, e l'abilità dei mediani di passar loro la palla conquistata nelle mischie.

La squadra dell'Oristano è andata in meta per prima, facendo temere il peggio. Il Capoterra ha però saputo reagire prontamente e realizzare due mete, una di Celembrini e l'altra di Cojana. Grazie ad una seconda meta, l'Oristano si è portato sul 10-10, risultato finale del primo tempo. In apertura del secondo tempo, il Capoterra si è riportato in vantaggio con una meta di Podda; Oristano reagisce subito e si avvicina realizzando un piazzato, da quel momento in poi il Capoterra ha dilagata con 3 mete di Celembrini, fissando il risultato finale sul 30-10 (6 mete a 2). Bravissimi tutti i ragazzi, ma resta il problema insoluto di avere una rosa di giocatori più ampia e competitiva.

Amatori Capoterra: V.Pierotti, D.Marcucci, A.Noemi, A.Guanziroli, E.E.Setzu, A.Bullitta, S.Farris, A.Vidili,G.Dessì, L.Celembrini, A.Podda, L.Cojana, D.Raffo, D.Ledda, L.Falda. All. Carlo Atzori

Devi effettuare il login per inviare commenti

Login o crea un account

fb iconConnettiti con Facebook